Bertolt Brecht : “Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente”





Non mi piace pensare che esiste l’ingiustizia della legge, non mi piace perché è dura da digerire, mi rendo conto che spesso e volentieri si perde traccia degli eventi perché non sono più sensazionali e solo grazie alla diretta conoscenza delle persone coinvolte verrai a sapere che quella storia non è finita così. Ma…………..






“ Non c’è niente di più profondo di ciò che appare in superficie “




Pino Ciampolillo




mercoledì 2 aprile 2008

WOJTYLA A TRE ANNI DALLA TUA SCOMPARSA



IL MODO MIGLIORE DI RICORDARE PAPA WOJTILA PER ME: RIASCOLTARE LE SUE PAROLE PRONUNCIATE AD AGRIGENTO NELLA VALLE DEI TEMPLI


http://www.isolapulita.it




Sommario giorno 6 e giorno 7 agosto 2007
Intervista Rubino
I perchè delle dimissioni
Scomparsa di Antonio Maiorana e suo figlio
Giorno 7 Agosto
Servizio scomparsa amministratore Calliope
Intervista Portobello (eppur si punzecchiano)
Appello alla legalità
Affair Calliope

CHIESTE LE DIMISSIONI DEL SINDACO PORTOBELLO E DELLA SUA GIUNTA.

DOPO CHE L'OPPOSIZIONE SI E' ASSUNTA L'ONERE DI APPROVARE
IL BILANCIO IL PIANO REGOLATORE DEL PORTO IL PIANO REGOLATORE GENERALE e..e..e...... DOPO CHE IL GRUPPO "ISOLA PER TUTTI" HA PERSO LA MAGGIORANZA

NONOSTANTE LA POLITICA CLIENTELARE DELL'ATTUALE ESECUTIVO;

NONOSTANTE LA MESSA IN PALIO DI POLTRONE E POLTRONCINE;

NONOSTANTE LICENZE E QUANT'ALTRO;

NONOSTANTE LA GESTIONE DELLE RISORSE A COME VOGLIO IO;

NONOSTANTE L'AUMENTO DELLE DISPONIBILITA' FINANZIARIE PER SINDACO E ASSESSORI;

NONOSTANTE LA VICENDA PER LA COSTRUZIONE DEI CINQUANTA APPARTAMENTI DELLA COOPERATIVA DELLA CALLIOPE SU UN TERRENO LA CUI DESTINAZIONE D'USO ERA VERDE AGRICOLO( e su cui in maniera scientifica è stato pianificato l'intervento del Commissario ad Acta per il cambio di destinazione d'uso);

NONOSTANTE LE RETICENZE SULLA ITALCEMENTI, A UN CERTO PUNTO NON SI CAPIVA PIU' DOVE VOLEVATE METTERE LA NUOVA TORRE;

NONOSTANTE LE MANCATE RISPOSTE SULLA SEGNALAZIONE DELL'ARPA SUI PREOCCUPANTI DATI DI INQUINAMENTO ATMOSFERICO AD ISOLA DELLE FEMMINE(Lei medesimo se ne è fatto portovace anche se su un palcoscenico lontano da Isola ovvero a Capaci puchè lontano da orecchie indiscrete);

NONOSTANTE IL SUO FREGARSENE DELLE SOLLECITAZIONI CHE LE SONO PERVENUTE DAI RESIDENTI DELLA LOTTIZZAZIONE LO BIANCO SULL'INQUINAMENTO ACUSTICO PRODOTTO DALLA CEMENTERIA (è vero sono solo palermitani come dice Lei. A pensare che una volta dicevate sono solo Pescatori, per significare che non bisogna stare dietro a questi personaggi. Quindi per Lei ma non solo per Lei mi rendo conto. Quindi diciamo per la sua BAND: chiunque osi esprimere il suo pensiero a seconda delle circostanze diventa o Estraneo o Pescatore);
Un solo suggerimento ci sentiamo di farVi: RicordateVi Signori che non si può parlare di Isola delle Femmine se non parlando dei Pescatori.

I PESCATORI RAPPRESENTANO LA STORIA DI ISOLA DELLE FEMMINE UNA STORIA CHE VA SALVAGUARDATA E DIFESA IN MANIERA STRENUA E DECISA E NON SOLTANTO A cunbenienza


NONOSTANTE LA DELIBERA DI GIUNTA 69 AD HOC PER ASSUMERE I DUE CONSULENTI AVENTI CON IL COMUNE UN RAPPORTO DI LAVORO PROFESSIONALE EDIN CONTEMPORANEA SVOLGONO IN PROPRIO ATTIVITA' PROFESSIONALE (vedasi partita IVA e iscrizione Albi per poter rilasciare regolari fatture);


NONOSTANTE LE SPESE AFFRONTATE PER L'ENORME NUMERO DEI CONSULENTI DEL SINDACO;

NONOSTANTE L'ABUSO DI POTERE ESERCITATO NELL'EMETTERE ATTI DI GETIONE AMMINISTRATIVA (potremmo fare l'esempio della determina n 18);

NONOSTANTE LA REVOCA DELLA LICENZA DELLA CANTIERIZZAZIONE DEL RADDOPPIO FERROVIARIO;

NONOSTANTE LA CONCESSIONE REVOCA E RICONCESSIONE DELLA LICENZA SARACEN;

NONOSTANTE LA DELIBERA PER IL RINNOVO DELLE CONCESSIONI DELLE AREE CIMITERIALI;

NONOSTANTE LA POCA CHIAREZZA SULLA GESTIONE DEI LOCULI CIMITERIALI (purtroppo ne abbiamo fatto esperienza solo recentemente nostro malgrado.
PER LEI SIGNOR SINDACO NON VI ERA UN POSTO LIBERO!
MA DICIAMO VERO!
Creda Signor Sindaco , non se ne vuole fare assolutamente una speculazione politica, ma pensiamo che a tutto vi è un LIMITE.
Sarebbe importante se ognuno di noi riconoscesse il proprio limite.
GRAZIE e scusi non interpreti questo come rabbia.
NOI ABBIAMO VISSUTA QUESTA VICENDA COME SOFFERENZA.
UNA SOFFERENZA CHE HA FERITO LE NOSTRE INTELLIGENZE E I NOSTRI CUORI);

NONOSTANTE LE RETICENZE SULL'ANTENNA WIND SHEAR;

NONOSTANTE GARE E APPALTI ROCCAMBOLESCHE....:

PROBABILMENTE SIGNORI AMMINISTRATORI DOVRESTE CHIEDERVI: "TUTTI QUESTI NONOSTANTE QUALE IMMAGINE HANNO CREATO DI NOI NEI CITTADINI"

ANTONIO DE CURTIS IN ARTE TOTO' AVREBBE RISPOSTO: "MA QUESTI SI SON FATTI I CACCHIII
LORO"


TUTTO CIO' GENTILISSIMI SIGNORI HA PORTATO LE PERSONE I CITTADINI DI ISOLA DELLE FEMMINE A FORMARSI UN'OPINIONE SUL VOSTRO OPERATO ED IN PARTE (ma solo in parte) IL RISCONTRO SIGNORI AMMINISTRATORI
SIGNOR AIELLO,
SIGNOR PROF PORTOBELLO,
SIGNOR IMPASTATO,
SIGNOR LO PICCOLO,
SIGNOR BELLONE,
SIGNORA CUTINO,
SIGNOR GIUCASTRO,
DOTTOR CUTINO,
DOTTOR RISO,
DOTTOR LUCIDO,
DOTTORESSA RISO;

IN UN NOSTRO SONDAGGIO DI CIRCA UN MESE SI LEGGE CHE SU SETTECENTOCINQUANTASEI PERSONE CHE HANNO ESPRESSO UN GIUDIZIO SULL'ESECUTIVO PORTOBELLO,
713 DICASI SETTECENTO TREDICI PERSONE DANNO UN GIUDIZIO DEL TUTTO NEGATIVO.

FORSE A ISOLA E' TORNATA LA POLITICA SIGNOR SINDACO PORTOBELLO
QUINDI IL CONFRONTO
QUINDI LA DEMOCRAZIA
QUINDI LA LEGALITA'
QUINDI LA TRASPARENZA
ECCO PERCHE' DICIAMO LA PASSERELLA E' FINITA

DIMISSIONI SUBITO SENZA SE E SENZA MA!

Comitato Cittadino Isola Pulita
http://isolapulita.blogspot.com/2007/08/lintervista-di-rubino-al-440minuto.html



Caricato da isolapulita





Isola delle Femmine approvato il Piano Regolatore del Porto

ISOLA DELLE FEMMINE IL CONSIGLIO COMUNALE APPROVA IL PIANO REGOLATORE DEL PORTO

Mercoledì 18 luglio 2007 approvato all’unanimità ora tocca al PRG
DOPO 14 ANNI IL PIANO REGOLATORE DEL PORTO A ISOLA DELLE FEMMINE INTANTO I PESCATORI IN RIVOLTA PER L'INSTALLAZIONE DEL DISTRIBUTORE DI CARBURANTE AL PORTO
http://video.google.it/videoplay?docid=-3060649469500214649

ISOLA DELLE FEMMINE IL CONSIGLIO COMUNALE APPROVA IL PIANO REGOLATORE DEL PORTO



14 ANNI CI SON VOLUTI PER APPROVARE IL PIANO REGOLATORE DEL PORTO DI ISOLA DELLE FEMMINE

ED INTANTO I PESCATORI AD ISOLA DELLE FEMMINE SONO IN RIVOLTA PER L'INSTALLAZIONE DEL DISTRIBUTORE DI CARBURANTI NEL PORTO.

LA SCORSA SETTIMANA IL CONSIGLIO COMUNALE HA VOTATO ALL'UNANIMITA' IL PIANO DI ADOZIONE DEL PIANO REGOLATORE DEL PORTO.

LE DICHIARAZIONI ESPRESSE DAL SINDACO PORTOBELLO COME QUELLE ESPRESSE DAL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO RISO NAPOLEONE, SONO STATE IMPRONTATE ALLA GIOIA E AL SENSO DI RESPONSABILITA' DEL CONSIGLIO COMUNALE

"Una tappa fondamentale per il nostro Paese.....decisione importante sia per area portuale sia per l'area al di sotto dei 150 metri......" Gaspare Portobello

"Voglio ringraziare in primis il Sindaco Gaspare Portobello che ha lavorato tanto affinchè il Piano Regolatore del Porto arrivasse in Consiglio" Riso Napoleone

"Come sostengo sempre io, da tanto tempo, quando si parla di interessi in comune, non ci sono gruppi di appartenenza che tengano" Riso Napoleone

Ascoltando l'intervista forse hanno detto qualcosa di più, ma senz'altro meno importante delle frasi da noi riportate.

Ci rendiamo conto che non c'è da essere allegri di fronte a questa incapacità di fare un minimo di analisi del perchè solo adesso e dopo ben oltre 14 (quattordici) anni si è giunti ad approvare il Piano Regolatore del Porto.



Signor Sindaco e Signor Presidente del Consiglio forse non vi siete resi conto che il raggruppamento politico che vi aveva portato alla "vittoria" delle ultime elezioni amministrative, si è "sfasciato": l'accordo non ha retto.
Tutto ciò ha determinato un diverso assetto politico all'interno del Consiglio Comunale. La stessa compattezza all'interno del gruppo "Isola per Tutti" è periodicamente messa in discussione con velate minacce di abbandoni o dimissioni.
(vedasi: la cantierizzazione del raddoppio ferroviario, Saracen, vicenda Italcementi, Il Consulente Minagra, la svendita dell'area ex NATO alla Provincia, le continue dichiarazioni del Sindaco sull'antenna Radar Wind-shear........)

NEL SENO DEL CONSIGLIO COMUNALE, MA SOPRATTUTO NELLA CITTADINANZA SI STA DETERMINANDO UNA NUOVA SITUAZIONE POLITICA.

TROPPE SONO STATE LE PROVE DELLA VOSTRA INCAPACITA' AD AMMINISTRARE.

(molto indicativo può essere il segnale che ci viene dal nostro artigianale sondaggio, OK! tante sono le variabili di cui tener conto, ma una cosa è certa il numero elevatissimo di voti negativi all'azione di governo della Giunta PORTOBELLO)


Quando il Presidente del Consiglio parla che di fronte agli interessi comuni non vi sono gruppi di appartenenza che tengono è vero!

Bisognerebbe capire da chi sono formati questi gruppi di appartenenza : per esempio possono essere di famiglia oppure di amici oppure da chi mi garantisce nel mio potere.

IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO CI ANNUNCIA CHE DOMANI VI SARA' IL CONSIGLIO COMUNALE CON UNA SEDUTA FIUME SULLA ESPOSIZIONE E VOTAZIONE DEGLI EMENDAMENTI PRESENTATI DAI GRUPPI CONSILIARI.

NELL'AUGURARE Buon LAVORO ALL'INTERO CONSIGLIO COMUNALE NON POSSIAMO NON FAR PRESENTE, I NOSTRI DUBBI E LE NOSTRE SPERANZE.

Come tutti sappiamo il Piano Regolatore Generale detta le regole di come deve essere organizzato il Territorio.

LA NOSTRA DOMANDA E' SEMPLICE E PROBABILMENTE BANALE (alcuni dicono che nella banalità si nasconde l'importanza di ciò che si vuole esprimere).

Quali garanzie hanno i cittadini sulle nuove regole che verranno introdotte? Saranno rispettate?

Quali garanzie avremo noi cittadini dell'area che domani, Voi Consiglieri Comunali, destinerete a pubblico parcheggio, non venga costruita una bella casa o villa o concessionaria d'auto?

RIDETE!

E' STUPIDA COME DOMANDA?

NO!

E' SUCCESSO!

CHI VI HA PRECEDUTI NELL'INCARICO DI CONSIGLIERE APPROVANDO L'ATTUALE PIANO REGOLATORE E RELATIVI PIANI PARTICOLAREGGIATI AVEVA INDIVIDUATO QUALL'AREA A PARCHEGGIO E NON A CIVILE ABITAZIONE O CONCESSIONARIA D'AUTO.

I CONSIGLIERI CHE VI HANNO PRECEDUTO NELLE SCORSE LEGISLATUTE HANNO APPROVATO UN P.R.G. OVE NON ERA PREVISTO LA COSTRUZIONE DI UN TERZO PIANO.

Chi garantisce NOI cittadini che non venga costruito abusivamente un terzo piano, Visto, che anche, l'evidente avvenuto sopralluogo e verbalizzazione da parte della POLIZIA MUNICIPALE non ha scalfito la volontà di perseguire l'atto di abusivismo.

NATURALMENTE sono SOLTANTO ESEMPI, INTANTO SULL'ARGOMENTO STIAMO LAVORANDO AD UN CORPOSO DOSSIER SU COME E' STATO GESTITO IL TERRITORIO NEGLI ULTIMI ANNI.



Caricato da isolapulita

Nessun commento: