Bertolt Brecht : “Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente”





Non mi piace pensare che esiste l’ingiustizia della legge, non mi piace perché è dura da digerire, mi rendo conto che spesso e volentieri si perde traccia degli eventi perché non sono più sensazionali e solo grazie alla diretta conoscenza delle persone coinvolte verrai a sapere che quella storia non è finita così. Ma…………..






“ Non c’è niente di più profondo di ciò che appare in superficie “




Pino Ciampolillo




venerdì 26 giugno 2020

2020 22 GIUGNO 1 SETTORE N 402 LIQUIDAZ BILLECI ORAZIO DECRETO INGIUNTIVO AVV PELLEGRINO 15 MILA EURO OCCUPAZIONE SALA CONSILIARE PROC 9878 1999 (HD 1080p) Intermezzo from Cavalleria Rusticana, Pietro Mascagni

2020 22 GIUGNO 1 SETTORE N 402 LIQUIDAZ BILLECI ORAZIO DECRETO INGIUNTIVO  AVV PELLEGRINO 15 MILA EURO OCCUPAZIONE SALA CONSILIARE PROC 9878 1999 



COMUNE DI ISOLA DELLE FEMMINE
(Provincia di Palermo)
1^ SETTORE AMMINISTRATIVO
Determinazione n. 492 del 22-06-2020
Oggetto: Impegno e Liquidazione per rimborso spese legali sostenute dal sig Billeci Orazio nel Proc. Pen. N.9878/99 R.G.N.R., definito dal Tribunale di Palermo – Sez. Distaccata di Carini con Sentenza del 26/01/2004.
IL RESPONSABILE DEL 1^ SETTORE AMMINISTRATIVO
Premesso che:
Con la sentenza menzionata in oggetto, il Tribunale di Palermo – Sez. Distaccata di Carini assolveva Billeci Orazio dai reati allo stesso contestati, in qualità di consigliere del Comune di Iso-la delle Femmine;
Che con nota prot. 2728 del 04.03.2005, il Billeci avanzava richiesta di rimborso delle spe-se legali dal medesimo sostenute per la sua difesa in giudizio nel marginato procedimento, per complessivi € 32.110,00 oltre accessori;
Che con Delibera di G.M. n. 72 del 14.08.2008 questo Ente riconosceva il rimborso delle spese predette;
Che con successiva D.C.C. n. 57 del 19.12.2008 veniva rigettata la proposta transattiva di cui alla deliberazione surriferita;
Che il Billeci, con atto di citazione del 17.07.2009 procedeva a chiamata di terzo dell’Ente, nell’ambito del proc. n. 11402/2009 RG, originatosi a seguito di opposizione a decreto ingiuntivo notificato dall’Avv. Anna Pellegrino, suo difensore nel procedimento di cui in epigrafe;
Che il citato fascicolo veniva definito dal Tribunale di Palermo – Sez. III Civile con sentenza n. 233/2013;
Che l’art. 86 c. 5 TUEL, come novellato in GURS pubblicata in data 14.08.2015, riconosce il diritto al rimborso delle spese legali sostenuto dagli amministratori locali;
Considerato che il Sig. Billeci, con nota prot. 10404 del 13.07.2017 rinnovava la richiesta di rimborso delle spese legali, sostenute per la causale di cui in narrativa;
Che, con successiva nota prot. 10559 dell’11.10.2019 veniva reiterata l’istanza, rappre-sentando il Billeci di avere nelle more raggiunto intesa transattiva con l’allora suo difensore Avv. Anna Pellegrino, con definizione della pendenza per complessivi € 15.000,00;
Che con Delibera di G.M. n.197 del 30/12/2019, veniva riconosciuto il diritto di rimbor-so delle spese legali sostenute dal sig. Orazio Billeci nel Proc. Penale. N.9878/99 , R.G.N.R.;
Che con nota prot. n.5127 del 12/06/2020 il sig. Billeci, al fine di completare la pratica di richiesta di rimborso, ha presentato regolari fatture quietanzate dell’importo complessivo di €.15.000,00;
Ritenuto, pertanto, di dover provvedere all’assunzione dell’impegno di spesa complessivo di €.15.000,00;
Visto il c.b. in corso di formazione;
DETERMINA
Di Impegnare e liquidare, per i motivi espressi in narrativa, la somma complessiva di €. 15.000,00=, al Sig. Billeci Orazio, nato a Isola delle Femmine il 02/07/1954, ivi residente in via Volta n.49, C.F.=BLLRZO54L02E350I;
Imputare l’onere complessivo di € 15.000,00= , sul cap. 124, “Liti arbitraggi, risar-cimenti, consulenze…..”;
Trasmettere copia del presente atto al Responsabile del Servizio Finanziario, per l’emissione del mandato mediante bonifico bancario IBAN: IT60J0538743391000035300733;
Dare atto che l’attuazione della spesa è necessaria per evitare che siano arrecati danni patrimoniali certi e gravi all’Ente.
IL RESPONSABILE DEL SETTORE
Avv. Ernesto Amaducc

Visto di regolarità contabile
In ordine alla regolarità contabile, il sottoscritto, ai sensi dell’art. 151, comma 4, del T.U. delle leggi sull’ordinamento degli enti locali (DLgs n. 267/2000) attesta la copertura finanziaria, come da impegno di spesa assunto:
n. 598/2020.
Si attesta altresì che il programma dei pagamenti conseguenti alla presente determinazione è compatibile con i relativi stanziamenti di bilancio e con le regole di finanza pubblica, ai sensi dell’art. 9, comma 1, del D. L. n. 78/2009, convertito dalla legge n. 102/2009.
Isola delle Femmine lì, 22-06-2020
Il Responsabile del Settore
Economico Finanziario
Dr. Antonio Croce
Proposta n. DETER - 541 - 2020

Deliberazione n.260/2015/PAR
REPUBBLICA ITALIANA
la Corte dei conti
Sezione di controllo per la Regione siciliana
nella camera di consiglio dell’adunanza generale del 22 settembre 2015
* * * *
Visto l’art. 23 del R.D.lgs. 15 maggio 1946, n. 455 (Approvazione dello Statuto della Regione siciliana);
visto il decreto legislativo 6 maggio 1948, n. 655 (Istituzione di Sezioni della Corte dei conti per la Regione siciliana);
vista la legge 14 gennaio 1994, n. 20 (Disposizioni in materia di controllo e giurisdizione della Corte dei conti);
visto il decreto legislativo 18 giugno 1999, n. 200 (Norme di attuazione dello Statuto speciale della Regione siciliana recante integrazioni e modifiche al decreto legislativo n. 655/1948);
vista la legge costituzionale 18 ottobre 2001, n. 3 (Modifiche al titolo V della parte seconda della Costituzione);
vista la legge 5 giugno 2003, n. 131 (Disposizioni per l’adeguamento dell’ordinamento della Repubblica alla legge costituzionale 18 ottobre 2001, n. 3);
vista la deliberazione n. 32 dell’11 novembre 2013 delle Sezioni riunite per la Regione siciliana in sede consultiva;
vista la deliberazione n. 354/2013/PAR del 27 novembre 2013 della Sezione di controllo per la Regione siciliana in sede consultiva, con la quale viene affermata la competenza ad esprimere i pareri di cui all’art. 7, comma 8, della legge 5 giugno 2003, n. 131;
vista la richiesta di parere proveniente dal Comune di Isola delle Femmine (PA), con nota prot.n.4800 del 16.4.15, presa in carico dal Servizio di supporto della Sezione di controllo in data 21.4.15, prot. n. 3121-SC_SIC-R14-A;
vista l’ordinanza n. 208/ 2015/CONTR dell’ 8 settembre 2015 con la quale il Presidente della Sezione di controllo per la Regione siciliana ha convocato l’adunanza generale per il 22  settembre 2015;  
udito il relatore, consigliere dott. Stefano SIRAGUSA, ha emesso la seguente deliberazione.
Con la nota in epigrafe, il Sindaco del Comune di Isola delle Femmine chiede di conoscere il parere della Corte in merito alla rimborsabilità delle spese legali sostenute nell’ambito di procedimenti penali per due ex amministratori locali assolti con due diverse formule processuali.
* * * *
Ritenuta l’ammissibilità soggettiva, in quanto la richiesta di parere proviene dal legale rappresentante dell’Ente locale, quanto all’ammissibilità oggettiva, la Sezione osserva quanto segue:
perchè si abbia legittimamente a radicarsi la competenza della Sezione di controllo della Corte dei conti ad emanare i pareri di cui all’art. 7, comma 8, della legge 5 giugno 2003, n. 131, secondo gli indirizzi definiti da queste Sezioni Riunite per la regione siciliana (delibera n. 1/2004), dalla Sezione delle Autonomie (delibera n.5 del 2006) e nella pronuncia delle Sezioni Riunite in sede centrale con la delibera n. 54/CONTR/2010, occorre, tra l’altro, che le questioni prospettate:
- riguardino la materia della contabilità pubblica (intesa quale sistema normativo che presiede alla gestione finanziaria ed economico-patrimoniale dello Stato e degli altri enti pubblici;
- richiedano un esame, da un punto di vista astratto (con esclusione di valutazione e pareri su casi specifici), di temi di carattere generale: ad esempio: atti generali; atti o schemi di atti di normazione primaria (quali leggi o statuti) ovvero secondaria (regolamenti di contabilità, circolari), o inerenti all’interpretazione di norme vigenti; di preventiva valutazione di soluzioni tecniche rivolte ad assicurare la necessaria armonizzazione nella compilazione dei bilanci e dei rendiconti.
Inoltre, la funzione consultiva non può e non deve svolgersi in ordine a quesiti che implichino valutazioni di comportamenti amministrativi che possano formare oggetto di eventuali iniziative giudiziarie proprie della Procura regionale della Corte dei conti o dinanzi ad altro giudice.
In particolare, sull’ammissibilità o meno di richiesta di parere in materia di rimborsabilità di spese legali in favore di amministratori di enti locali assolti all’esito di giudizi celebrati a loro carico, la Sezione delle Autonomie con la deliberazione n.5/AUT/2006 del 10 marzo 2006, ha già avuto modo di pronunciarsi sulle questioni relative alla predetta tematica, dichiarandone la estraneità alla nozione di contabilità pubblica cui fa riferimento l’ottavo comma dell’art.7 della legge n.131 del 2003.
Si è affermato infatti che: “ancorché la materia della contabilità pubblica non possa ridursi alla sola tenuta delle scritture contabili ed alla normativa avente ad oggetto le modalità di acquisizione delle entrate e di erogazione delle spese, essa non potrebbe investire qualsiasi attività degli enti cha abbia comunque riflessi di natura finanziaria patrimoniale.
Ciò non solo rischierebbe di vanificare lo stesso limite imposto dal legislatore, ma comporterebbe l’estensione dell’attività consultiva delle Sezioni regionali a tutti i vari ambiti dell’azione amministrativa con l’ulteriore conseguenza che le Sezioni regionali di controllo della Corte dei conti diventerebbero organi di consulenza generale delle autonomie locali. 
In tal modo, la Corte verrebbe, in varia misura, inserita nei processi decisonali degli enti, condizionando quell’attività amministrativa su cui è chiamata ad esercitare il controllo che, per definizione, deve essere esterno e neutrale.
Per le ragioni sopra esposte, emerge dunque l’esigenza che la nozione di contabilità pubblica strumentale alla funzione consultiva assuma un ambito limitato alla normativa e ai relativi atti applicativi che la disciplinano, in generale, l’attività finanziaria che precede o che segue i distinti interventi di settore, ricomprendendo in particolare la disciplina dei bilanci e i relativi equilibri, l’acquisizione delle entrate, l’organizzazione finanziaria-contabile, la disciplina del patrimonio, la gestione delle spese, l’indebitamento, la rendicontazione e i relativi controlli(…) Così delineato l’ambito oggettivo della materia, la questione della rimborsabilità agli amministratori delle spese legali risulta totalmente estranea alla nozione di contabilità pubblica cui si riferisce l’art.7,comma 8, della legge n.131 del 2003”.
Giova precisare che il suddetto orientamento ha trovato puntuale e pressoché unanime espressione nelle deliberazioni di numerose Sezioni di controllo e in senso conforme è anche la costante giurisprudenza di questa Sezione di controllo (cfr. deliberazioni n.409/2013/PAR e n.27/2014/PAR), dalla quale non si ravvisa motivo di distaccarsi.
Tale orientamento è stato altresì confermato, su analogo quesito posto sulla rimborsabilità delle spese legali, dalla Sezione delle Autonomie, in data 10 febbraio 2014, con la deliberazione n.3/SEZAUT/2014/QMIG, ai cui criteri si si conformano le Sezioni regionali di controllo ai sensi dell’art. 6, comma 4, del d.l. 10 ottobre 2012, n. 174, convertito dalla legge 7 dicembre 2012, n. 213.
P.Q.M.
Dichiara inammissibile la richiesta di parere.
Copia della presente deliberazione sarà inviata, a cura della Segreteria, all’Amministrazione richiedente ed all’Assessorato Regionale delle Autonomie locali e della Funzione pubblica – Dipartimento delle Autonomie locali.
L’ESTENSORE IL PRESIDENTE
Stefano Siragusa Maurizio Graffeo
Depositato in segreteria il 30 SETTEMBRE 2015
IL FUNZIONARIO RESPONSABILE
(Boris Rasura)

L’Ufficio Segreteria, su apposita disposizione del Sindaco, ha elaborato e propone l’adozione
della seguente deliberazione:
“CONFERIMENTO INCARICO ALL’AVV. SAVERIO LO MONACO PER COSTITUZIONE NELL’ATTO DI CITAZIONE IN OPPOSIZIONE A DECRETO INGIUNTIVO CON CHIAMATA DI TERZO“.
LA GIUNTA MUNICIPALE
Premesso che l’avv. Pellegrino Anna, in qualità di difensore dell’allora consigliere Billeci Orazio, ha proposto contro Questi decreto ingiuntivo per ottenere il pagamento degli onorari spettatigli per la difesa dello stesso nel procedimento penale n.9878/99 R.G.N.R. nel quale il signor Billeci è risultato assolto da ogni responsabilità perché i fatti non sussistono; 
Rilevato che il signor Billeci Orazio, ritenendo che dette somme siano da porsi a carico dell’Amministrazione comunale ai sensi dell’art.139 della L.R. n.145 del 29.12.1980, ha citato questo Comune ad opporsi quale terzo nel succitato decreto ingiuntivo proposto dall’avv. Pellegrino Anna;
Ritenuto che questo Ente, ed in sua rappresentanza il Sindaco pro-tempore, debba costituirsi nelle forme di legge per opporsi a detto atto;
Considerato che la relativa procura può essere conferita all’Avv. _______________ con studio legale in  _____________ Via _______________________;
Visto il disciplinare d’incarico appositamente predisposto dall’ufficio di segreteria e ritenuto lo stesso meritevole di approvazione;
Vista la legge 8.6.1990, n.142, recepita con modifiche dall’art.1 della L.R. 11.12.1991, n.48;
Visto il vigente O.A.EE.LL.;
DELIBERA
1. Conferire, per i motivi espressi in narrativa, l’incarico all’Avv. _________________ con studio in  ______________, Via ________________________ procura legale per costituirsi nel giudizio di cui in premessa
2. Autorizzare il Responsabile del Settore Amministrativo a procedere alla stipula del disciplinare integrato con le previsioni di cui al punto 1;
3. Incaricare l’ufficio segreteria di assumere apposito impegno di spesa con successiva determinazione.
PARERI AI SENSI DEGLI ART.53 E 55 DELLA LEGGE 8.6.1990, N.142, RECEPITA CON L'ART.1 DELLA L.R. 11.12.1991, N.48.
Si esprime parere favorevole in ordine alla regolarità tecnica della superiore proposta di deliberazione.
IL RESPONSABILE DEL SETTORE
F.to Nunzia Pirrone
LA GIUNTA MUNICIPALE
Vista la superiore proposta di deliberazione corredata dai pareri prescritti;
Considerato che l’incarico di che trattasi può essere conferito all’Avv. Saverio Lo Monaco
con studio in Palermo, Via Dei Biscottari, 17;
Con votazione unanime espressa in forma segreta;
DELIBERA
1. Conferire regolare procura all’Avv. Saverio Lo Monaco con studio in Palermo, via Dei Biscottari, 17 perché lo stesso possa difendere il Comune nella controversia giudiziaria meglio descritta nella superiore proposta di deliberazione.
2. Approvare, pertanto, la predetta proposta di deliberazione regolarmente integrata del nominativo del citato legale come sopra votato, DICHIARANDO il presente atto
IMMEDIATAMENTE ESECUTIVO

Su disposizione del Sindaco il segretario comunale sottopone alla Giunta Comunale la seguente proposta di deliberazione avente per oggetto:
“Rimborso ad ex consiglieri delle spese legali sostenute per la propria difesa nel giudizio n.9878/99”;
LA GIUNTA MUNICIPALE
Vista la proposta di deliberazione avanzata dal segretario al Consiglio Comunale nell’anno 2006 avente per oggetto:” Riconoscimento debiti fuori bilancio” nella quale, fra l’altro, si rappresentava l’esistenza di una richiesta di rimborso di spese legali avanzata da alcuni consiglieri sottoposti ad indagine penale ed assolti perché il fatto non sussiste per un importo complessivo di € 287.862,91;
Rilevato che in detta occasione il Consiglio non ritenne di dover prendere in esame detta proposta, rinviando l’argomento;
Vista la nota del gruppo INSIEME del 3/4/2006, acquisita al protocollo dell’Ente in data 4/4/2006 al n°4816, con la quale, in riferimento alla proposta di cui in premessa, si invitava l’Amministrazione ad attivarsi per l’acquisizione di un parere tecnico-legale;
Rilevato che in applicazione di detto invito quest’Amministrazione con delibera n°8 del 18/1/2008 ha conferito all’avv. Zanghì Santo l’incarico di esprimere il parere tecnico legale richiesto dal gruppo INSIEME;
Visto il parere reso dall’avv. Zanghì acquisita al protocollo generale di questo Ente in data 03 marzo 2008 al n°1436/cc, dal quale si evince la possibilità del rimborso delle spese legali sostenute dagli ex consiglieri, sia pure limitatamente ad alcuni capi di imputazione e sulla base di opportune valutazioni sull’ammontare delle somme complessivamente dovute e riconoscibili e valutando anche l’inesistenza di un eventuale conflitto d’interessi tra l’attività di consigliere e la condotta di pertinenza del Consiglio;
Ritenuto che su detta base il Consiglio deve essere chiamato a pronunciarsi sul riconoscimento della sussistenza di detto debito fuori bilancio provvedendo anche a stanziare le necessarie somme;
Vista la proposta di transazione avanzata dagli interessati con la quale si limita a complessivi € 130.285,00 l’importo da porre in via transattiva a carico del bilancio comunale.
DELIBERA
1. Di prendere atto del parere espresso dall’avv. Santo Zanghì di cui meglio in premessa che riconosce, sia pure parzialmente, il diritto dei consiglieri comunali al rimborso delle spese legali sostenute per la propria difesa nel giudizio penale di cui meglio in oggetto conclusosi con l’assoluzione con formula piena;
2. di prendere atto che gli interessati hanno proposto in via transattiva di limitare l’importo da percepire a complessivi € 130.285,00 da corrispondere complessivamente a tutti gli ex consiglieri coinvolti e rappresentati dal medesimo legale pro quota in misura di € 76.500,00 per i consiglieri assistiti dall’avv. Seminara ed in € 53.785,00 per i consiglieri assistiti dall’avv. Pellegrino;
3. Approvare l’allegato schema di transazione fatto pervenire dagli interessati;
4. Dare atto che al riconoscimento del debito, quale fuori bilancio, dovrà provvedere il Consiglio Comunale, che, stimato l’importo riconosciuto, individuerà i mezzi per far fronte alla spesa ed autorizzerà quest’Amministrazione a procedere alla stipula della transazione.


2020 22 GIUGNO 1 SETTORE N 402 LIQUIDAZ BILLECI ORAZIO DECRETO INGIUNTIVO AVV PELLEGRINO 15 MILA EURO OCCUPAZIONE SALA CONSILIARE PROC 9878 1999 (HD 1080p) Intermezzo from Cavalleria Rusticana, Pietro Mascagni BILLECI ORAZIO, BOLOGNA STEFANO, CATALDO ORAZIO, DIONISI VINCENZO, FERRANTE GIUSEPPE, OCCUPAZIONE SALA CONSILIARE, Portobello Gaspare, PROCEDIMENTO 9878 1999, RUBINO ANTONINO,

COMUNE ISOLA DELLE FEMMINE (PROVINCIA DI PALERMO) 

PROPOSTA N. X_PRA_NUM Largo Colombo 1, 90040 Tel. 091-8679211  - fax 091-8679225 

DETERMINA PRESIDENTE DEL CONSIGLIO N. 3 del 06-04-2018 Oggetto: Convocazione del Consiglio Comunale con procedura ordinaria per il giorno 12/04/2018, alle ore 17,00.

IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE 

Viste le proposte di deliberazione depositate presso l’Ufficio di Segreteria del Comune; 

Ritenuto di dovere convocare il Consiglio Comunale per il giorno 12 aprile 2018, alle ore 17,00, al fine di procedere all’esame delle predette proposte di deliberazione; 

Visto il vigente Regolamento per il funzionamento del Consiglio Comunale;

DETERMINA 
Di convocare il Consiglio Comunale con procedura ordinaria che avrà luogo presso la Biblioteca Comunale “Padre Bagliesi” sita in questa via Palermo, il giorno 12 aprile 2018, alle ore 17,00, per trattare gli argomenti iscritti nel seguente ordine del giorno: 

1. Approvazione del programma triennale delle opere pubbliche relativo al triennio 2018 – 2020 e dell’elenco delle opere per l’anno 2018, ai sensi dell’art. 21 del D.lgs 50/2016 e dell’art. 6 c. 2° della L.R. 12 del 12/07/2011. 

2. IUC – Imposta Unica Comunale. Approvazione piano economico finanziario e determinazione delle tariffe componenti della TARI – tassa sui rifiuti – anno 2018. 

3. Modifica del Regolamento per la disciplina dell’imposta di soggiorno. 

4. Riconoscimento debito fuori bilancio – spese legali Avv. Giovanni La Bua. 

5. Approvazione del regolamento comunale “Modalità operative ricevimento e registrazione delle Disposizioni Anticipate di Trattamento – DAT (L. 219/2017)”. 

6. Approvazione dello schema del Patto di Gemellaggio tra il comune di Isola delle Femmine e la città di Martinez. 

IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE 

  Avv. Pietro Salvatore Rappa

LA SORPRESA NELL'UOVO DI PASQUA  Lo stupore nasce in primo luogo nel fatto che questo impegno di spesa venga assunto quando la stessa giunta non ha ancora presentato in consiglio comunale il bilancio di previsione. Per qualcuno, in primis gli amministratori, potrebbe apparire una quisquilia, tuttavia i termini di scadenza previsti dalla legge sono scaduti il 31 marzo 2018. Non è forse un caso che ISOLA DELLE FEMMINE  sia uno dei pochi comuni a non aver adempiuto ad un obbligo fondamentale come l'approvazione del bilancio comunale di previsione.

Restiamo quindi in attesa di poter valutare il bilancio di previsione 2018 ed il rendiconto 2017, strumenti essenziali per comprendere quali provvedimenti il Sindaco e la sua giunta intenda mettere in atto per cambiare la china intrapresa dalla sua amministrazione ed accertata dalla delibera della Corte dei Conti, ed in quel contesto comprendere se le proposte   in merito al piano triennale dei lavori pubblici, in cui vengono ripresentate opere che furono annunciate quattro anni fa (per non parlare delle passate amministrazionj  guidate dal medesimo  Sindaco) in campagna elettorale e fino ad oggi mai vagamente messe all'ordine del giorno, troveranno anche le coperture finanziarie per realizzarle, oppure si tratta di un precoce inizio di promesse elettorali.


UNA PROPOSTA...... PRIMA DELL'APPROVAZIONE DEL DEBITO FUORI BILANCIO SAREBBE OPPORTUNO CONOSCERE I FATTI CHE HANNO DETERMINATO  LA NOMINA DELL'AVVOCATO PER LA COSTITUZIONE DEL NOSTRO COMUNE PARTE CIVILE...

GIUNTA MUNICIPALE AFFIDA INCARICO CON DELIBERA 69 DEL 7 LUGLIO 2000 ALL'AVVOCATO GIOVANNI LA BUA PER LA COSTITUZIONE PARTE CIVILE GIALLOMBARDO GIOVANNI + 44 RG 5073 1996 NOTIZIA DI REATO  5954 1996 R.G.I.P. 


2001 7 OTTOBRE BOLOGNA SINDACO 2001 7 OTTOBRE MAFIA OPERAZIONE ULBRICK 1996 GIALLOMBARDO GIOVANNI SINDACI IMPRENDITORI CRISAFULLI LORENZO LANZALACO SALVATORE COLLABORATORI DI GIUSTIZIA GIALLOMBARDO GIOVANNI SINDACO NONTEMAGGIORE BELSITO MORICI SERAFINO GIUDICE  MIRELLA AGLIASTRO  DELIBERA CC 49 15.12.2016 IN DICIANNOVE TRA POLITICI E IMPRENDITORI Un patto fra boss mafiosi e pubblici funzionari di diversi Comuni della Provincia per controllare capillarmente i meccanismi di aggiudicazione degli appalti pubblici, e la spartizione delle tangenti pagate dalle imprese per aggiudicarsi le commesse. 

1999 OCCUPAZIONE SALA CONSILIARE PROCEDIMENTO 9878 1999 OPPOSIZIONE BOLOGNA PROCESSO AVV LA BUA RISARCIMENTO DEBITI FUORI BILANCIO
  • 1999 OCCUPAZIONE SALA CONSILIARE PROCEDIMENTO 9878 1999 OPPOSIZIONE BOLOGNA PROCESSO AVV LA BUA RISARCIMENTO DEBITI FUORI BILANCIO
  • 1999 OCCUPAZIONE SALA CONSILIARE PROCEDIMENTO 9878 1999 OPPOSIZIONE BOLOGNA PROCESSO AVV LA BUA RISARCIMENTO DEBITI FUORI BILANCIO
  • 2001 7 OTTOBRE PROCESSO OPERAZIONE ULBRICK GIALLOMBARDO GIOVANNI LA BUA MONTEMAGGIORE BELSITO CERDA CASTRONOVO  MUSSOMELI PALERMO APPALTI UCCIARDONE  CRISAFULLI ETTORE
  • 2004 28 GENNAIO ASSOLTI I 9 CONSIGLIERI DI ISOLA DELLE FEMMINE NUOVA TORRE OCCUPARONO LA SALA DEL MACELLO BILLECI FERRANTE IMPASTATO PAGANO SPANO VERMIGLIO DIONIS
  • 2008 31 DICEMBRE IL NOTIZIARIO 2008 DICEM RIMBORSO SPESE A EX CONSIGLIERI DELIBERA GIUNTA 47 2008 SI AL RIMBORSO DELIBERA 98 30 OTT 08 NON AL RIMBORSO  GIUNTA PORTOBELLO
  • 2009  16 OTTOBRE DELIBERA GIUNTA 94  BILLECI ORAZIO OCCUPAZIONE SALA PROCEDIMENTO PENALE 9878 1999
  • 2009 15 OTTOBRE BILLECI ORAZIO DELIBERA G.M. N.94  PROCEDIMENTO PENALE 9878 1999 OCCUPAZIONE SALA CONSILIARE
  • 2012 17 FEBBRAIO PORTOBELLO 17 INCARICO AVVOCATO LO MONACO DEBITO ALL' AVVOCATO LA BUA DEBITO FUORI  BILANCIO
  • 2016 9 DICEMBRE BOLOGNA SINDAC CONVOCAZIONE CONSIGLIO 15 DICEMBRE DEBITI FUORI BILANCIO  L A BUA OCCUPAZIONE SALA CONSILIARE 1999 FIORENZA TAORMINA
  • 2016 15 DICEMBRE BOLOGNA SINDACO  DELIBERA CC 49 AVV LA BUA DEBITI FUORI BILANCIO DETERMINA 1 SETT 208 31.12.14 430 MILA128 EURO 89 CENT OPERAZIONE ULBRICK 1996 CRISAFULI MORICI MIRELLA AGIALSTRO
http://isolapulita.blogspot.it/2016/01/blog-post_23.html

 CONVOCAZIONE CONSIGLIO COMUNALE ISOLA DELLE FEMMINE 12 APRILE 2018 

AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE, APPALTI, BIONDOLILLO GIUSEPPE, CARDA, FORINO,CONVOCAZIONE CC, D LGS 33 2013, DEBITI FUORI BILANCIO, ISOLA DELLE FEMMINE, LA BUA GIOVANNI, MONREALE, OPERAZIONE ULBRICK, RAPPA  ROCCO,


  2020 22 GIUGNO 1 SETTORE N 402 LIQUIDAZ BILLECI ORAZIO DECRETO INGIUNTIVO AVV PELLEGRINO 15 MILA EURO OCCUPAZIONE SALA CONSILIARE PROC 9878 1999 (HD 1080p) Intermezzo from Cavalleria Rusticana, Pietro Mascagni BILLECI ORAZIO, BOLOGNA STEFANO, CATALDO ORAZIO, DIONISI VINCENZO, FERRANTE GIUSEPPE, OCCUPAZIONE SALA CONSILIARE, Portobello Gaspare, PROCEDIMENTO 9878 1999, RUBINO ANTONINO,

venerdì 29 maggio 2020

29 maggio 1971: 5 ore di guerriglia urbana a Torino. Feriti 40 poliziotti, 60 arresti

29 maggio 1971: 5 ore di guerriglia urbana a Torino. Feriti 40 poliziotti, 60 arresti

Violenti scontri nel centro di Torino  sconvolto da cinque ore di battaglia tra polizia ed estremisti aderenti a Lotta continua e Potere operaio. I dimostranti si sono riuniti alle Porte Palatine armati di bastoni e mazze. Gli scontri più violenti sono avvenuti in piazza del Duomo e in piazza Castello; auto distrutte, vetrine infrante, donne svenute. Oltre quaranta feriti e contusi tra poliziotti e carabinieri, altri 10 tra i dimostranti – 60 arresti negli scontri  tra forze dell’ordine ed estremisti di Lotta continua e Potere operaio che avevano organizzato un corteo di solidarietà con gli operai Fiat impegnati nella vertenza sul contratto integrativo. La manifestazione non era stata né preparata né annunciata dalle organizzazioni sindacali che conducono la vertenza nell’azienda. Lancio di bottiglie « molotov », pietre, bastoni e candelotti lacrimogeni, corpo a corpo, macchine danneggiate e incendiate, vetrine rotte, passanti terrorizzati in fuga, traffico bloccato e dappertutto l’acre odore del gas. Feriti e contusi da una parte e dall’altra, parecchi fermi e arresti. Le fasi più violente sono durate un’ora e mezzo, dalle 16,30 alle 18 nella zona tra Porla Palatina, il Duomo, piazza Castello, via Garibaldi. Dopo un’ora di calma, altri incidenti sono avvenuti In via Garibaldi e in via Santa Chiara. Il percorso era stato concordato venerdì sera tra commissari di pubblica sicurezza e organizzatori: piazza Porta Palatina, corso Regina Margherita sino al rondò della «forca», via Cigna, corso Vigevano e piazza C’rispi dove era in programma un comizio. La Questura aveva raccomandato: «Niente bastoni, il corteo deve svolgersi in modo disciplinato». Gli organizzatori avevano assicuralo che non ci sarebbero stati disordini. Alle 16 i dimostranti incominciano ad affluire in piazza Porta Palatina. Bandiere rosse legate a lunghe aste, striscioni, nessun cartello. Ma alcuni attivisti impugnano bastoni grossi e nodosi. In piazza ci sono una ventina di agenti In borghese al comando del vicequestore vicario dott. Mastronardi e del dott. Bessone, capo della squadra politica, e del dott. Sandulli. In una via adiacente una trentina di carabinieri e agenti del reparto celere su un pullman. Alle 16.40 gli estremisti sono cinquecento, in maggioranza giovanissimi 17-18 anni. Su auto dalla sede di «Lotta continua» In via Po, arrivano altri bastoni e mazze. Il dott. Mastronardi intima ai manifestanti di disarmarsi. Rifondono urla. Volano i primi sassi. Gli agenti sequestrano una decina di bastoni, intanto il corteo si muove. Gli estremisti sono schierati in file di dieci persone.

29 MAGGIO 1971 VIA MILANO A TORINO



La situazione precipita. Il dott. Sandulli ordina ai trenta carabinieri di compiere una carica. I dimostranti indietreggiano, qualcuno fugge, ma presto si ricompongono. Sono in maggioranza  e passano al contrattacco. Gli agenti che si trovavano poco lontano sul pullman tardano ad intervenire. Dal gruppo degli estremisti partono due bottiglie «molotov», esplodono vicino ai funzionari e a un gruppo di cronisti. Poi piovono bastoni e pietre (parecchi le avevano in tasca, altri se le procurano disselciando la piazza). Il dott. Mastronardi, colpito alla fronte da un cubetto di porfido, s’accascia in mezzo alla strada (all’ospedale sarà giudicato guaribile in 35 giorni). Il maggiore di pubblica sicurezza Campi viene ferito (20 giorni di guarigione). Sirene spiegate. Giungono i rinforzi: 200 agenti del reparto Mobile e un centinaio di carabinieri. Visiere e scudi di plastica. Ora possono fronteggiare l’urla dei dimostranti. Carica. Alcuni fuggono: il gruppo si fraziona, 300 estremisti corrono in piazza del Duomo. Parecchi si rifugiano nei negozi, altri fronteggiano le forte dell’ordine sul sagrato.
Bombe lacrimogene, furiosi corpo a corpo. Agenti e manifestanti rotolano avvinghiali lungo i gradini. Volano altre pietre. Ancora feriti da una parte dall’altra. Tra i carabinieri il tenente Ponzetti, il brigadiere Patinali e i militi Migliorini, Ricci e Zerbini. Colpito anche da un sasso il dott. Valerio della Questura. Si operano alcuni fermi, agenti inseguono I dimostranti nel Duomo poi le porte del tempio saranno chiuse. Un carabiniere blocca un estremista. E’ giovanissimo, si difende con calci e morsi, è ammanettato. Una donna urla: « E’ mio figlio, lasciatelo stare, povero ragazzo». Fuga dei dimostranti. Via XX Settembre, poi via Garibaldi. Circa duecento si ricompongono in piazza Castello. Prendono pietre da un cantiere edile a pochi passi, distruggono una palizzata, arraffano badili e carriole, formano una barricata, Via Garibaldi è bloccata. Qualche donna sviene: fuggi-fuggi, tram bloccati. Giungono polizia e carabinieri, la battaglia riprende ancora più violenta. I negozianti abbassano le saracinesche, ma alcune vetrine vanno in frantumi. La polizia lancia candelotti lacrimogeni, l’aria si satura di gas irrespirabile. La barricata è travolta, fuga in via Garibaldi presso piazza Statuto, Inseguimenti di agenti e carabinieri, che sparano decine di candelotti lacrimogeni, Aria Irrespirabile,  tram bloccati, alcuni passeggeri si calano dai finestrini. Poco dopo la polizia viene assalita alle spalle da un altro gruppo di dimostranti arrivali dai giardini reali. Altri scontri, altre pietre. E’ una confusione indescrivibile.
LA REDAZIONE DI LOTTA CONTINUA 

Nelle vie adiacenti macchine di cittadini assalite, danneggiate, qualcuna incendiata. Alcuni passanti aiutano le forze dell’ordine nel respingere l’assalto. Un tranviere scende e affronta due estremisti, il dott. Dardia della questura, colpito al capo, cade. E’ in preda a choc. Poi la lotta cessa per qualche minuto. Via Garibaldi torna calma, è deserta, sembra un campo di battaglia. Poco dopo c’è un nuovo scontro in via Po. Volano cubetti di porfido, vanno in frantumi vetrine e finestre. Ancora’ candelotti, ancora cariche. Gli agitatori dispersi. Sono le 18.10. II grosso della battaglia sembrai finito. Il silenzio della tensione. Un’ora dopo altri scontri, altri incidenti. Adesso sono episodi isolati:, ma ancora molto gravi. Alle 19 in via Garibaldi una molotov è scagliata contro un’auto della polizia, la volante in i sosta con quattro agenti a bordo. La macchina s’incendia, le guardie sono ustionate (guariranno in 60 giorni). Due radiomobili dei carabinieri vengono circondate nei pressi di via Santa Chiara, poi i militi bloccano sei teppisti. Intanto si alza un elicottero dei carabinieri. Segnala alla base i gruppetti di dimostranti che stazionano in alcune vie e piazze. Alle 19.30 davanti al Municipio c’è un nuovo assalto. Passsano due autocarri «tigrotti» della polizia: sono coperti da schermi in spessa rete metallica. A bordo quattro agenti con una decina di fermati. 

All’improvviso sbuca una “850” che blocca il secondo automezzo. Scendono sei dimostranti, armati di sbarre e sassi, attaccano il «tigrotto». Anche gli agenti balzano a terra, corpo a corpo, ma sono sopraffatti. Due giovani fermati riescono a fuggire. 

Ore 20. Ancora scontri, si sentono scoppi di candelotti lacrimogeni. La polizia rastrella la zona della battaglia. Un gruppo di dimostranti attacca in via Pietro Micca e subito dopo in via Milano. Traffico bloccato. Lancio di pietre, urla “fuori I fascisti dalle fabbriche”. Alle 20.10 incidenti in via dei Mercanti angolo via Monte di Pieta. Ai balconi la gente applaude le forze dell’ordine. Ore 21, c’è una calma relativa, ma l’atmosfera è aspra, carica di tensione. La zona degli incidenti è sotto una cappa plumbea, il fumo degli incendi e dei gas lacrimogeni. Si teme che gruppi isolati di manifestanti ritornino. In serata nei luoghi della battaglia sono state trovate 15 bottiglie di molotov » (tre nascoste dietro un portone di via Barbaroux). Durante la notte sono state eseguite perquisizioni nelle sedi di Lotta continua e Potere operaio, e nelle abitazioni di alcuni estremisti.

FONTE. La Stampa, 30 maggio 1971
TORINO, LOTTA CONTINUA,POTERE OPERAIO, FIAT,AGNELLI GIANNI, SCIOPERI,LANFRANCO PIETRO, MARTIN SERGIO,  MOVIMENTO STUDENTESCO, PELLEGRINO CARLO, MANTELLI BRUNO,NEGRI TONI,VALDARNO, 29 MAGGIO 1971, SCONTRI CON LA POLIZIA, IL BATTAGLIONE PADOVA, PIAZZA DEL DUOMO, FIAT,AGNELLI GIANNI, SCIOPERI, MOVIMENTO STUDENTESCO, PELLEGRINO CARLO, MANTELLI BRUNO,NEGRI TONI,VALDARNO, 29 MAGGIO 1971, SCONTRI CON LA POLIZIA, IL BATTAGLIONE PADOVA, PIAZZA DEL DUOMO, PIAZZA CASTELLO, ARRESTI, MOLOTOV, BASTONI, PORTA PALATINA, CORSO REGINA MARGHERITA, VIA CIGNA, CORSO VIGEVANO,  PIAZZA CRISPI, MASTRONARDI, BESSONE, DEAGLIO ENRICO,ENRIQUEZ MICHELE, PAPALEO ANDREA, ROLLI ROBERTO, BETTIOLO DIEGO, LANZARDO DARIO, DI CALOGERO VINCENZO, SPINGOLA FELICE, DELL'ELBA NINO, CAVALLO BEPPE, NEGRI SERGIO, GAETANO CORCELLI ANDREA, CAMPOBELLO TOTO, PREVIATI DANIELE, FISSORE CLAUDIO, EYNARD ALESSANDRO, COMMISSARIO, SANDULLI, VIA POVIA XX SETTEMBRE, VIA GARIBALDI, PIAZZA CASTELLO PIAZZA STUTO, , PSIUP, SANPIETRINI, PORFIDI, CANDELOTTI LACRIMOGENI, VIA SANTA CHIARA, VIA MILANO, VIA PIETRO MICCA, VIA DEI MERCANTI, VIA MONTE DI PIETA', VIA BARBAROUX,,SERANTINI FRANCO,LOTTA CONTINUA,PELLEGRINO CARLO, MANTELLI BRUNELLO, TORINO, PISA, ANARCHICO, PRIGIONE, 5 MAGGIO 1972, ELEZIONI POLITICHE, FASCISTI, POTERE OPERAIO,  UNIVERSITA', CONTESTAZIONI STUDENTESCHE, SINISTRA EXTRAPARLAMENTARE, CECCANTI SORIANO, LA BUSSOLA, PARDINI CESARE, DC, MOVIMENTO SOCIALE, MEUCCI GIUSEPPE, COMIZIO, LUNGARNO, PINELLI GIUSEPPE, VALPREDA PIETRO, STAJANO CORRADO, PERIZIA MEDICO LEGALE, FALCUCCI FABRIZIO,  RONDINELLI GIOVANNI, MANDOLI GIOVANNI, SFOLLAGENTI, MAMMOLI, LANDI LAURA, BROGI PAOLO, MARINO LEONARDO, SOFRI LUCA, OVIDIO BOMPRESSI, BONISOLI GIORGIO,,VIGLIMO MARIO, GIAN MARIO BRAVO, IL MANIFESTO, KARL MARX. FRIEDERICH ENGELS, BOBBIO NORBERTO, TORINO, PALAZZO CAMPANA,, PALAZZO NUOVO, COVID 19, CORONAVIRUS, GIOELESOLARI,  SOLMI RENATO, KARL KAUTSKY, FIRPO LUIGI, LABRIOLA  ANTONIO, II INTERNAZIONALE, II INTERNAZIONALE, SOCIALDEMOCRAZIA, PASSERIN D'ENTREVES, STORIA, MAXISMO, PSIUP, FERRARIS PINO, WEBER MAX, FEUERBACH  LUDWIG, IL MANIFESTO DEL PARTITO COMUNISTA, DIECI GIORNI CHE SCONVOLSERO IL MONDO, LA RIVOLUZIONE D'OTTOBRE, ALIENAZIONE, FORZA LAVORO, LA DIALETTICA HEGELIANA,   HEGEL FRIEDERICH GEORG WILHELM,SARTI SANDRO, FILIPPI GABRIELLA, lotta continua, PALAZZO CAMPANA, MANTELLI BRUNELLO,  FRANZINETTI VICKY, VIA PLANA TORINO, VAGLIO MIRKO, RADIO BECKWITH,  SPANO FRANCESCA, PALAZZO NUOVO, RIESER VITTORIO, SCIOPERO, RIV,METALMECCANICI, VIA NIZZA, VATTIMO GIANNI, PRALY, AGAPE, COMUNICAZIONE, INFORMAZIONE, QUADERNI ROSSI, GOBBI ROMOLO, GATTO SELVAGGIO, ACCORNERO ARIS, IL GALLO, FERLINGHETTI LAWRENCE, PIEMONTESE, COMUNICAZIONI RIVOLUZIONARIE,  LA STAMPA, MOVIMENTO STUDENTESCO, SOLMI RENATO, BLACK PANTHERS, VIETNAM, FENOGLIO MARIA TERESA, SAGGIO, USA, HANRY MILLER, PIEDI SCALZI, S FRANCISCO, NEW YORK, PANTERE NERE, WOMEN 'S MOVEMENT, LIVING THEATRE, JULIAN BECK, JUDITH MALINA,  VIA PLANA TORINO, VIA PLANA, PIAZZA VITTORIO, COLLETTIVO CR, COLLETTIVO DELLE COMPAGNE, MOTTURA GIOVANNI, PANZIERI RANIERO, ANNA BRAVO, VAL GERMANASCA, VILLAR PEROSA,  PEROSA ARGENTINA, PINEROLO, SPONTANEISMO, LELIO BASSO, TULLIO VIANY,  UMOBERTO TERRACINI, FRANTZ FANON , JERVIS,  FIAT, , CANAL CLAUDIO  LA PIOLA DI STURA, ARCI, PALESTINA.ACLI, VAL PELLICE, VAL CHISONE, LETTERA A BASILEA, VALABREGA GUIDO, PRIOTTO ANDREA, SINODO VALDESE, CASA VALDESE, WASSIM DAMASH, OCITANIA, CUNEO, OSTERIA, MALAN GUSTAVO , MARAUDO PAOLO, BOUCHARD GIORGIO, TURTULICI SERGIO, ROSTAN MARCO, GIAMPICCOLI FRANCO, PRALY,  DAVITE FRANCO, VAL SAN MARTINO, TOURN GIORGIO, PAVONI MANFREDI, ORTONA CARLA, CONTROINFORMAZIONE, MANTELLI BRUNELLO,FENOGLIO MARIA TERESA, FOFI GOFFREDO, CENTRO GOBETTI, BARANELLI LUCA, LA CROTA PALUC, PIOLA VIA DEI MERCANTI,  PIOLA VIA RATTAZZI, SIGARETTE ALFA, SIGARETTE NAZIONALI, DOLCI DANILO, GOBETTI CARLA, GOBETTI PAOLO, BIANCA GUIDETTI SERRA, JONA EMILIO, JONA GIANNA, ROSSI PIETRO, COLLETTI BIANCHI, C W MILLS, CARRARA MARIO, BARANELLI LUCA, BARANELLI FIAMMA, ZANETTE LUCA ,PSIUP, LOTTA CONTINUA, FRANZINETTI VICKYMOLINETTE, BRIGATE ROSSE,CASALEGNO ANDREA,TORINO SOFRI ADRIANO,DALMAVIVA MARIO,1977 16 NOVEMBRE, CORSO UMBERTO, ATTENTATO,TOBAGI WALTER, CROCE FULVIO, COSIMO CRISTINA,EINAUDI,FERRARIS PINO, VIETNAM, PALAZZO CAMPANA, SOLE 24 ORE, BOBBIO NORBERTO, BOBBIO LUIGI, VIALE GUIDO, LETTERATURA TEDESCA, MUSIL ROBERTO, TOTH JOSEPH, CANETTI ELIAS, HEINRICH VOON KLEIST, , HANS MAGNUS ENZESBERGER, FRIED ERICH, FAUST DI GOETHE, GREGOROVIUS, GYORGY LUCKAS, NATHAN IL SAGGIO, LESSING, FRANZINETTI VICKY  GABRIELLA FILIPPI, BRAVO ANNA, VALENTE Anna, Barazzett ANNI,  Serini  BABA,  Barbisio GALLO CARLA ,  Tabasso CRISTINA, DONINI Elisabetta, VIGLIANI Ferdinanda,  Gigli FERNANDA,   Balsamo FRANCA,   Manuele FRANCA , CEPPI GIANCARLA, CIMA LAURA,  DEROSSI LAURA, RAVERA LIDIA, FABBRI MARA, GRANERO MARIA, FENOGLIO TERESA, MORETTI MARILENA, BERRA MARIELLA, ASSANDRI SANDRA,  PENTENERO SANDRA, PIANCIOLA SILVIA, TODROS TULLIA, VALICI SABINA, ZORZI AGNESE, GRIBAUDI GABRIELLA, CAVALLO SANDRA, BALSAMO FRANCA, BARAZZETTI ANNIE, FOSSATI FRANCA, LONGONI VIDA, LUCCA DARIA, BOUCHARD ELIANA, BATTAGLINO MARIA TERESA,METODO KARMAN, VIA GIULIO TORINO MANICOMIO FEMMINILE, VIA VANCHIGLIA 3, SARTI SANDRO, VIA BLIGNY , QUADERNI ROSSI, VIA PLAVA,  SCALA ETTORE,VIA PASSO BUOLE, NEGARVILLE MASSIMO, HUTTER PAOLO, GAZZANIGA GIAN MARIO, VESCE EMILIO POTERE OPERAIO, IL MANIFESTO, DELLA MEA LUCIANO, CONTESSA, FIGLI DELL’OFFICINA, PIETROSTEFANI GIORGIO, NEGRI TONI, TRONTI MARIO, AUTONOMIA OPERAIA, OVIDIO BOMPRESSI, MANTELLI BRUNELLO,REVELLI MARCO, SCAVINO MARCO, PELLEGRINO CARLO, PANELLA CARLO, PIGLIARU FRANCESCO, FIAT, SINGER,  SARTI SANDRO, FILIPPI GABRIELLA, lotta continua, PALAZZO CAMPANA, SARTI SANDRO FRANZINETTI VICKY, VIA PLAVA TORINO, VAGLIO MIRKO, RADIO BECKWITH,  SPANO FRANCESCA, PALAZZO NUOVO, RIESER VITTORIO, SCIOPERO, RIV,METALMECCANICI, VIA NIZZA, VATTIMO GIANNI, PRALY, AGAPE, COMUNICAZIONE, INFORMAZIONE, QUADERNI ROSSI, GOBBI ROMOLO, GATTO SELVAGGIO, ACCORNERO ARIS, IL GALLO, FERLINGHETTI LAWRENCE, PIEMONTESE, COMUNICAZIONI RIVOLUZIONARIE,  LA STAMPA, MOVIMENTO STUDENTESCO, SOLMI RENATO, BLACK PANTHERS, VIETNAM, FENOGLIO MARIA TERESA, SAGGIO, USA, HANRY MILLER, PIEDI SCALZI, S FRANCISCO, NEW YORK, PANTERE NERE, WOMEN 'S MOVEMENT, LIVING THEATRE, JULIAN BECK, JUDITH MALINA,  VIA PLANA TORINO, VIA PLANA, PIAZZA VITTORIO, COLLETTIVO CR, COLLETTIVO DELLE COMPAGNE, MOTTURA GIOVANNI, PANZIERI RANIERO, ANNA BRAVO, VAL GERMANASCA, VILLAR PEROSA,  PEROSA ARGENTINA, PINEROLO, SPONTANEISMO, LELIO BASSO, TULLIO VIANY,  UMOBERTO TERRACINI, FRANTZ FANON , JERVIS,  FIAT, , CANAL CLAUDIO  LA PIOLA DI STURA, ARCI, PALESTINA.ACLI, VAL PELLICE, VAL CHISONE, LETTERA A BASILEA, VALABREGA GUIDO, PRIOTTO ANDREA, SINODO VALDESE, CASA VALDESE, WASSIM DAMASH, OCIUTANIA, CUNEO, OSTERIA, MALAN GUSTAVO , MARAUDO PAOLO, BOUCHARD GIORGIO, TURTULICI SERGIO, ROSTAN MARCO, GIAMPICCOLI FRANCO, PRALY,  DAVITE FRANCO, VAL SAN MARTINO, TOURN GIORGIO, PAVONI MANFREDI, ORTONA CARLA, CONTROINFORMAZIONE, MANTELLI BRUNELLO,FENOGLIO MARIA TERESA, FOFI GOFFREDO, CENTRO GOBETTI, BARANELLI LUCA, LA CROTA PALUC, PIOLA VIA DEI MERCANTI,  PIOLA VIA RATTAZZI, SIGARETTE ALFA, SIGARETTE NAZIONALI, DOLCI DANILO, GOBETTI CARLA, GOBETTI PAOLO, BIANCA GUIDETTI SERRA, JONA EMILIO, JONA GIANNA, ROSSI PIETRO, COLLETTI BIANCHI, C W MILLS, CARRARA MARIO, BARANELLI LUCA, BARANELLI FIAMMA, ZANETTE LUCA ,PSIUP, LOTTA CONTINUA, FRANZINETTI VICKY, MOLINETTE, BRIGATE ROSSE,CASALEGNO ANDREA,TORINO SOFRI ADRIANO,DALMAVIVA MARIO,1977 16 NOVEMBRE, CORSO UMBERTO, ATTENTATO,TOBAGI WALTER, CROCE FULVIO, COSIMO CRISTINA,EINAUDI,FERRARIS PINO, VIETNAM, PALAZZO CAMPANA, SOLE 24 ORE, BOBBIO NORBERTO, BOBBIO LUIGI, VIALE GUIDO, LETTERATURA TEDESCA, MUSIL ROBERTO, TOTH JOSEPH, CANETTI ELIAS, HEINRICH VOON KLEIST, HANS MAGNUS ENZESBERGER, FRIED ERICH, FAUST DI GOETHE, GREGOROVIUS, GYORGY LUCKAS, NATHAN IL SAGGIO, LESSING, FRANZINETTI VICKY  GABRIELLA FILIPPI, BRAVO ANNA, VALENTE Anna, Barazzett ANNI,  Serini  BABA,  Barbisio GALLO CARLA ,  Tabasso CRISTINA, DONINI Elisabetta, VIGLIANI Ferdinanda,  Gigli FERNANDA,   Balsamo FRANCA,   Manuele FRANCA , CEPPI GIANCARLA, CIMA LAURA,  DEROSSI LAURA, RAVERA LIDIA, FABBRI MARA, GRANERO MARIA, FENOGLIO TERESA, MORETTI MARILENA, BERRA MARIELLA, ASSANDRI SANDRA,  PENTENERO SANDRA, PIANCIOLA SILVIA, TODROS TULLIA, VALICI SABINA, ZORZI AGNESE, GRIBAUDI GABRIELLA, CAVALLO SANDRA, BALSAMO FRANCA, BARAZZETTI ANNIE, FOSSATI FRANCA, LONGONI VIDA, LUCCA DARIA, BOUCHARD ELIANA, BATTAGLINO MARIA TERESA,METODO KARMAN, VIA GIULIO TORINO MANICOMIO FEMMINILE, VIA VANCHIGLIA 3, SARTI SANDRO, VIA BLIGNY , QUADERNI ROSSI, VIA PLANA,  SCALA ETTORE,VIA PASSO BUOLE, NEGARVILLE MASSIMO, HUTTER PAOLO, GAZZANIGA GIAN MARIO, VESCE EMILIO POTERE OPERAIO, IL MANIFESTO, DELLA MEA LUCIANO, CONTESSA, FIGLI DELL’OFFICINA, PIETROSTEFANI GIORGIO, NEGRI TONI, TRONTI MARIO, AUTONOMIA OPERAIA, OVIDIO BOMPRESSI, MANTELLI BRUNELLO,REVELLI MARCO, SCAVINO MARCO, PELLEGRINO CARLO, PANELLA CARLO, PIGLIARU FRANCESCO, FIAT, SINGER,  ,1968, MOVIMENTO STUDENTESCO,PALAZZO CAMPANA,SCIOPERO TORINO 7 MARZO 1968, TORINO, AVANZINI FEDERICO, PSIUP, MAUNA RINO, CIOCCHETTI, BOBBIO LUIGI, DE ROSSI LAURA, RIESER VITTORIO, DRAGONI GIANGUIDO, CASALEGNO CARLO, FRIEDMANN ALBERTO, MOTTURA GIOVANNI, MOCHI SISMONDI GIULIANO, LENITE SERGIO, BOSIO LUCIANO, MANTELLI BRUNELLO, VAGLIO MIRKO, CARLO DONAT CATTIN, ROGOLINO ELIO, LA STAMPA,LA BUSIARDA, BOATO MARCO,ROSTAGNO MAURO, FACOLTA' SOCIOLOGIA TRENTO, MANENTI CARMELO, DEAGLIO ENRICO, BOLIS LANFRANCO, MENAPACE LIDIA, MARCONI, OLIVETTI, AVANZINI FEDERICO, GALANTE GARRONE,CASALEGNO CARLO, NEGARVILLE MASSIMO, 1962 7 LUGLIO TORINO PIAZZA STATUTO, FIOM, FIM, UIL, SIDA, 1967 27 NOVEMBRE OCCUPAZIONE A TORINO DI PALAZZO CAMPANA, VIETNAM, 1968 FEBBRAIO EPIDEMIA DI MENINGITE, VALDAGNO, MARZOTTO, FIAT, LINGOTTO, MIRAFIORI, RIVALTA, MATERFERRO, FERRIERE, ,BERLINO, BOLOGNA SERGIO, COHN BENDIT DANIEL FRANCIA, DAGHINO GIAIRO, DUTSCHKE RUDI, GLUCKSMANN ANDRE',   ITALIA,QUADERNI PIACENTINI, MOVIMENTO STUDENTESCO, SORBONA, GRETCHEN DUTSCHKE,HOSEA CHE, DUBCEK  ALEXANDER, FELTRINELLI GIANGIACOMO, BACHMANN JOSEPH, HAGEN NINA,LOTTA CONTINUA, TAG, 1968,CHE GUEVARA,  HO  CHI MIN, VIETNAM,  MAO, UNIVERSITA', MARXISMO,,PARIGI, GERMANIA, ORTOLEVA PEPINO, PASSERINI LUISA,  BLANCHOT MAURICE, MAGGIO 68, QUARTUCCIO RENATA, DE ROSSI LAURA, PSIUP, FERRARIS PINO, PIETRANGELI PAOLO, CONTESSA, FOA VITTORIOI, MARXISTI LENINISTI, AVANGUARDIA OPERAIA, MOVIMENTO STUDENTESCO, POTERE OPERAIO, CONGEDO DOMENICO, SCALZONE ORESTE,  CASTELLO GIUSEPPINA, SAPIENZA,  LOJACONO ANTONINO, PERNA EDOARDO, TROMBADORI ANTONELLO, ROSSI PAOLO, L'UNITA', PAESE SERA, PCI, PARRI FERRUCCIO, FAVA NUCCIO, BINNI WALTER, CECCANTI SORIANO, PIAGGIO, PONTEDERA, MARINA DI PIETRASANTA, LA BUSSOLA, SOFRI ADRIANO, MASI PINO, LABALLATA DELLA BUSSOLA, ADORNO THEODOR, 1968, 1969 19 NOVEMBRE, ANNARUMMA ANTONIO, CAPANNA MARIO, CORRIERE DELLA SERA, FRANZINETTI VIKY, LOTTA CONTINUA, MONTANELLI INTRO, PALAZZO CAMPANA, POLIZIA, SARAGAT GIUSEPPE, torino, UNIVERSITA' STATALE,,DONNA, FRANZINETTI VICKY,  GARAVINI CHIARA, GARAVINI DANIELA, LA COSCIENZA NEL CORPO FILIPPI GABRIELLA, PERCOVICH LUCIANA,,LOTTA CONTINUA, DEMOCRAZIA PROLETARIA, PSIUP, POTERE OPERAIO, AUTONOMIA OPERAIA, FILIPPI GABRIELLA, FRANZINETTI VICKY,  GARAVINI CHIARA, GARAVINI DANIELA, SELLERIO ELVIRIA, FOSSATI FRANCA, CHICCA ROVERI,DONATELLA BAZZARETTI, FOA LISA, E' ANDATA COSI', VALENTE LUISA, BRAVO ANNA, LANZARDO LILIANA, BIANCA GUIDETTI SERRA,  AIMONE RENZA, LEVI MARINA, ORTOLEVA ELEONORA,  TOTOLO ANNA,  DE ROSSI LAURA, FRANZINETTI VICKY 1953, PERCOVICH LUCIANA, MARSICO SILVIA, PIEROBON GABRIELLA, ABORTO, DE ROSSI GRAZIELLA, ANNA BRAVO SALVATORELLI MIKI, Bimbi Franca, cima Laura,franzinetti  Vicky, gasparini Maddalena, rollier Anna , Tozzi Silvia, FACCIO ADELE, LA COSCIENZA NEL CORPO, CONSULTORI, IRIGARAY LUCE, CARLA LONZI, FRIEDAN BETTY, TOZZI SILVIA, CHIAROMENTE ENRICA, CIMA LAURA, ZANCAN MARINA,BRUNELLA DIDDI, SOFRI STELLA, mar marina,   BERLANDO ALVARO, LOTTA CONTINUA, SOFRI RENATO, MARINO LEONARDO, REVELLI RICCARDO, scalzone oreste, mantelli bruno,  pellegrino carlo, brogi aldo,  BONFIGLIO PINO, PIETROSTEFANI GIORGIO, GARAVINI CHIARA, GARAVINI DANIELA, SELLERIO ELVIRIA, FOSSATI FRANCA, CHICCA ROVERI, POVELATO OLGA, viale guido, garavini chiara, pupillo andrea, dica enzino, monaci daniela, papaleon andrea, garavini daniela, basso daria, MAGLI IDA,  FILIPPO M FERRO, GAYTAN ROSA SILVIA, LOPEZ MORALES GLORIA, COLLOMB HONRY, PASINI WILLI, RICHETTI AVERSA LISA,  WESTOBY FLO, CAPOMAZZA TILDE, STIEFELMEIER DORA, ODORISIO CONTI GINEVRA, DEUTSCH HELEN, HORNEY KARIN, LUCE IRIGARAY, DAVOLI MORSELLI GRAZIELLA, AMORETTI SCARCIA BIANCAMARIA, MORREALE MARIA TERESA, FREUD SIGMUND, LEVI STRAUSS CLAUDE,  KRAUS KARL,  WEDEKIND FRANK, FROMM ERICH,  SITUAZIONISTI, PERNIOLA MARIO, DE PAOLI MARIO, MORETTI SERGIO, natale vittorio, rossi licio, benincasa franco, locati rinaldo, cavallo beppe, lanfranco piero, pupillo andrea, madaffari antonio, alberion stefano, martin sergio, franco gianna, oliva gianni, mugno salvatore, brogi paolo, pellegrino carlo, fistarolo guiammarco, PINELLI CLAUDIA, CAMPETTI LORIS, antropologia, contraccezione, femminismo, Libera Università delle Donne, Libreria delle Donne, medicina, politica, scienza, scrittura, studio,viaggio,  IL RITORNO AL NUOVO MONDO, HUXELEY ALDOUS, CORRIERE DELLA SERA, 1968, LOTTA CONTINUA, PALAZZO CAMPANA, TORINO, FRANZINETTI VIKY, ANNARUMMA ANTONIO, SARAGAT GIUSEPPE, MONTANELLI INTRO, CAPANNA MARIO, UNIVERSITA' STATALE, PIAZZA FONTANA,SCONTRI CON LA POLIZIA, PIETROSTEFANI GIORGIO,  VESCE EMILIO, PIPERNO FRANCO,  NEGRI TONI, GALMOZZI ENRICO, SORBI PAOLO, INNAMORATO FRANCO, CAPUOZZO ANTONIO, DEGIOANNI ROBERTO, VALINOTTO MAURO, GIANGRECO ORAZIO, VITALE SALVATORE, ROTUNNO MOSE SALVATORE, FRIEDMANN ALBERTO, DONAT CATTIN,  ,PORPORATO PIER CARLO, SEGANTINI,  BRIGLIA ROBERTO, BAILONE GIUSEPPE, BOBBIO LUIGI, VIALE GUIDO, LEGATI IGOR, LOVISOLO GIORGIO, CASALEGNO ANDREA, OLIVERO GIANNI, PIPERNO ENZO, LUPO MARIO, BOATO MARCO, FELTRINELLI GIANGIACOMO, SERRANTINI FRANCO PINELLI GIUSEPPE, MANCONI MARCELLO, DE LUCA ERRI, NEGARVILLE MASSIMO, MERLO GIORGIO, SERRA MICHELE,SARTI SANDRO,  ALESSANDRINI SEGIO,  DONAT CATTINI MARCO, SARTORIO GIANNI, LERNER GAD, VENTO NINO, BETTINI GIANFRANCO, TRAVAGLINI FRANCO, BROGI PAOLO, PAOLO DE LUNA, ORTOLEVA GIOVANNI,  ORTOLEVA PEPPINO,brogi paolo, scalzone oreste, rossi licio, dalmaviva mario,  MANTELLI BRUNELLO, CRAINZ GUIDO, SOLMI RENATO, LEVI FABIO, MANCONI LUIGI,  DEAGLIO ENRICO, PREDRAZZINI LUIGI, REVELLI MARCO, LIQUORI PAOLO, MARTINI SERGIO, GIANNI VERNETTI, ROSTAGNO MAURO,  MIRAFIORI, PETROLCHIMICO DALMINE, SOLVAY, NUOVO PIGNONE, VALDARNO , MARZOTTO, PIAGGIO, ITALSIDER, SAINT GOBAIN, FATME, AUTOVOX, SACET, VOXON, SNAM, SINGER, FARMITALIA, SIT SIEMENS, ALFA ROMEO, MONTEDISON, IGNIS, NECCHI, SIR, RAI, GALILEO OTI, SARTI SANDRO,  CR CRONACHE RIVOLUZIONARIE, MARX KARL,FEUERBACH LUDWIG,HEGEL GEORG WIHELM FRIEDRICH,ENGELS FRIEDERICH,KANT IMMANUEL,ALTHUSSER LOUIS,LUXEMBURG ROSA,RIESER VITTORIO,TAG,FILOSOFIA,PANZIERO RANIERO,QUADERNI ROSSI,LUPORINI CESARE,ECONOMIA POLITICA,MARXISMO, LUKÁCS  GEORG, LENIN VLADIMIR,HELLER AGNES,BORDIGA AMADEO,SPARTACUS, KAUTSKY KARL,BERNSTEIN  EDUARD, LA RIVOLUZIONE PROLETARIA E IL RINNEGATO KAUTSKY,PROLETARI DI TUTTO IL MONDO UNITEVI,LA RIVOLUZIONE FRANCESE,IL MANIFESTO DEL PARTITO COMUNISTA,LA RIVOLUZIONE PROLETARIA,RUSSIA,NEP,LA RIVOLUZIONE D’OTTOBRE,TAG, VITTORIO RIESER, PANZIERI RANIERO, MORANDI RODOLFO,TRONTI MARIO,ASOR ROSA ALBERTO,LANZARDO DARIO,PIANCIOLA DARIO,LOMBARDIO RICCARDO,,1961,PIAZZA STATUTO,FIAT,VALLETTA,AUTONOMIA OPERAIA,POTERE OPERAIO,MARXISMO,AVANGUARDIA OPERAIA,,IL MANIFESTO DEL PARTITO COMUNISTA,PANZIERI RANIERO, SCIOPERO SELVAGGIO,MONDO OPERAIO, LUXEMBURG ROSA, NEGRI ANTONIO,PIPERNO FRANCO,VESCE EMILIO,DELLA VOLPE GALVANO,FERRARIS PINO,PSIUP,VECCHIETTI,PSI,LOMBARDO RICCARDO,COLLETTI LUCIO,GRAMSCI ANTONIO,REVISIONISMO,PCI,1968, INGRAO PIETRO, PIRELLI GIOVANNI,LIBERTINI LUCIO, PIANCIOLA CESARE,PALAZZO CAMPANA,PALAZZO NUOVO, FOA VITTORIO, MARCHIONNA GIUSEPPE, ARZO BIAGIO, MANCINI SANDRO SOCIALISMO E DEMOCRAZIA DIRETTA  MARX KARL,ENGELS,SOCIALISMO,LENIN,ADRIANO SOFRI, ALBERTO SALMONI, TAG,ANNA BRAVO, BIANCA GUIDETTI SETTA, BRAVO ANNA,RANIERO PANZIERI,QUADENRNI ROSSI,OLIVETTI ADRIANO,LOTTA CONTINUA,BORDIGA AMADEO,TRONTI MARIO,ASOR ROSA ALBERTO,REVELLI MARCO,NEGARVILLE MASSIMO,SCHIAVI ALFRECO,SOVIET,POTERE OPERAIO,NEGRI TONI,CENTRO GOBETTI, VIALE GUIDO,LALLA ROMANO, MOVIMENTO STUDENTI OPERAI, PIETRA CAMPANA, PRIMO LEVI,TORINO,VITTORIO RIESER, BIANCA GUIDETTI SETTA,MOVIMENTO STUDENTI OPERAI,PIETRA CAMPANA,TORINO,GUIDO VIALE, RIESER VITTORIO , ANNA BRAVO,PRIMO LEVI,,ALBERTO SALMONI,CENTRO GOBETTI,LALLA ROMANO, 2019 25 GIUGNO BIANCA GUIDETTI SERRA: DONNA, AVVOCATO, RESISTENTE. A TORINO LE INIZIATIVE PER IL CENTENARIO DALLA NASCITA1978 13 GIUGNO IL RINNOVATO INTERESSE STORIOGRA­FICO PER IL PENSIERO E L'AZIONE DI RANIERO PANZIERI È LA TESTIMONIANZA PIÙ DIRETTA DELL'ATTUALITÀ DI ALCUNE SUE ELABORAZIONI; DI UN ITINERARIO INTEL­LETTUALE, IL SUO, CHE NON HA MAI SCONTATO UNA RADICALE ROTTURA TRA IL MOMENTO DI MILITANZA ALL'INTERNO DEL PSI E LA SUCCESSIVA ESPERIENZA DEI «Quaderni Rossi». Hair- Aquarius 1961, ASOR ROSA ALBERTO, AUTONOMIA OPERAIA, fiat, LANZARDO DARIO, LOMBARDIO RICCARDO, MORANDI RODOLFO, PANZIERI RANIERO, PIANCIOLA DARIO, PIAZZA STATUTO, TAG, TRONTI MARIO, Valletta, VITTORIO RIESER, ALTHUSSER LOUIS, ENGELS FRIEDERICH, FEUERBACH LUDWIG, FILOSOFIA, HEGEL GEORG WIHELM FRIEDRICH, KANT IMMANUEL, LUXEMBURG ROSA, MARX KARL, PANZIERO RANIERO, QUADERNI ROSSI, RIESER VITTORIO, TAG, Il "Capitale, ancora al centro del dibattito dopo un secolo Nuove interpretazioni delle scoperte di Marx,BRAVO ANNA, CAZZULLO ALDO, CHICCA ROVERI, DONATELLA BAZZARETTI, E' ANDATA COSI', FILIPPI GABRIELLA, FOA LISA, FOSSATI FRANCA, FRANZINETTI VICKY, GARAVINI CHIARA, GARAVINI DANIELA, lotta continua, SELLERIO ELVIRIA, Aldo Cazzullo:"I ragazzi che volevano fare la rivoluzione, 1968-1978: storia di Lotta Continua",GOBBI ROMOLO,QUADERNI ROSSI,TAG,SCIOPERO SELVAGGIO,FIAT,RIV, 1961,PIAZZA STATUTO,FIAT,VALLETTA,AUTONOMIA OPERAIA,POTERE OPERAIO,MARXISMO,LOTTA CONTINUA,AVANGUARDIA OPERAIA,,SOAVE EMILIO,DELLAVALLE CLAUDIO,FASSIO RINO,1969 3 LUGLIO,CORSO TRAIANO TORINO,IL MANIFESTO DEL PARTITO COMUNISTA,PANZIERI RANIERO, MARX KARL,FEUERBACH LUDWIG,HEGEL GEORG WIHELM FRIEDRICH,ENGELS FRIEDERICH,KAN IMMANUEL,ALTHUSSER LOUIS,LUXEMBURG ROSA,EDITORI RIUGNITI,TAG,FILOSOFIA,LUPORINI CESARE,ECONOMIA POLITICA,MARXISMO, LUKÁCS  GEORG, LENIN VLADIMIR,HELLER AGNES,BORDIGA AMADEO,SPARTACUS, KAUTSKY KARL,BERNSTEIN  EDUARD, LA RIVOLUZIONE PROLETARIA E IL RINNEGATO KAUTSKY,PROLETARI DI TUTTO IL MONDO UNITEVI,LA RIVOLUZIONE FRANCESE,IL MANIFESTO DEL PARTITO COMUNISTA,LA RIVOLUZIONE PROLETARIA,RUSSIA,NEP,LA RIVOLUZIONE D’OTTOBRE,TAG, VITTORIO RIESER, PANZIERI RANIERO, MORANDI RODOLFO,TRONTI MARIO,ASOR ROSA ALBERTO,LANZARDO DARIO,PIANCIOLA DARIO,LOMBARDIO RICCARDO,,1961,PIAZZA STATUTO,FIAT,VALLETTA,AUTONOMIA OPERAIA,POTERE OPERAIO,MARXISMO,AVANGUARDIA OPERAIA,,IL MANIFESTO DEL PARTITO COMUNISTA,PANZIERI RANIERO, SCIOPERO SELVAGGIO,MONDO OPERAIO, LUXEMBURG ROSA, NEGRI ANTONIO,PIPERNO FRANCO,VESCE EMILIO,DELLA VOLPE GALVANO,FERRARIS PINO,PSIUP,VECCHIETTI,PSI,LOMBARDO RICCARDO,COLLETTI LUCIO,GRAMSCI ANTONIO,REVISIONISMO,PCI,1968, INGRAO PIETRO, PIRELLI GIOVANNI,LIBERTINI LUCIO, PIANCIOLA CESARE,PALAZZO CAMPANA,PALAZZO NUOVO, FOA VITTORIO, MARCHIONNA GIUSEPPE, ARZO BIAGIO, MANCINI SANDRO SOCIALISMO E DEMOCRAZIA DIRETTA  MARX KARL,ENGELS,SOCIALISMO,LENIN,ADRIANO SOFRI, ALBERTO SALMONI, TAG,ANNA BRAVO, BIANCA GUIDETTI SETTA, BRAVO ANNA,RANIERO PANZIERI,QUADENRNI ROSSI,OLIVETTI ADRIANO,LOTTA CONTINUA,BORDIGA AMADEO,TRONTI MARIO,ASOR ROSA ALBERTO,REVELLI MARCO,NEGARVILLE MASSIMO,SCHIAVI ALFRECO,SOVIET,POTERE OPERAIO,NEGRI TONI,CENTRO GOBETTI, VIALE GUIDO,LALLA ROMANO, MOVIMENTO STUDENTI OPERAI, PIETRA CAMPANA, PRIMO LEVI,TORINO,VITTORIO RIESER, BIANCA GUIDETTI SETTA,MOVIMENTO STUDENTI OPERAI,PIETRA CAMPANA,TORINO,GUIDO VIALE, RIESER VITTORIO , ANNA BRAVO,PRIMO LEVI,,ALBERTO SALMONI,CENTRO GOBETTI,LALLA ROMANO, 2019 25 GIUGNO BIANCA GUIDETTI SERRA: DONNA, AVVOCATO, RESISTENTE. A TORINO LE INIZIATIVE PER IL CENTENARIO DALLA NASCITA1978 13 GIUGNO IL RINNOVATO INTERESSE STORIOGRA­FICO PER IL PENSIERO E L'AZIONE DI RANIERO PANZIERI È LA TESTIMONIANZA PIÙ DIRETTA DELL'ATTUALITÀ DI ALCUNE SUE ELABORAZIONI; DI UN ITINERARIO INTEL­LETTUALE, IL SUO, CHE NON HA MAI SCONTATO UNA RADICALE ROTTURA TRA IL MOMENTO DI MILITANZA ALL'INTERNO DEL PSI E LA SUCCESSIVA ESPERIENZA DEI «QUADERNI ROSSI». HAIR- AQUARIUS 1961, ASOR ROSA ALBERTO, AUTONOMIA OPERAIA, FIAT, LANZARDO DARIO, LOMBARDIO RICCARDO, MORANDI RODOLFO, PANZIERI RANIERO, PIANCIOLA DARIO, PIAZZA STATUTO, TAG, TRONTI MARIO, VALLETTA, VITTORIO RIESER, ANIMALI, APOFTEGMI, ATENE, AUTOSUFFICIENZA, BOTTE, DIOGENE DI SINOPE, DIOGENE LAERZIO, FILOSOFIA, GLORIA, KANT IMMANUEL, LANTERNA, LETTERATURA, MENDICANTI, POTERE, RICCHEZZA, ,MARX KARL,FEUERBACH LUDWIG,HEGEL GEORG WIHELM FRIEDRICH,ENGELS FRIEDERICH,KAN IMMANUEL,ALTHUSSER LOUIS,LUXEMBURG ROSA,RIESER VITTORIO,TAG,FILOSOFIA,PANZIERO RANIERO,QUADERNI ROSSI,LUPORINI CESARE,ECONOMIA POLITICA,MARXISMO, LUKÁCS  GEORG, LENIN VLADIMIR,HELLER AGNES,BORDIGA AMADEO,SPARTACUS, KAUTSKY KARL,BERNSTEIN  EDUARD, LA RIVOLUZIONE PROLETARIA E IL RINNEGATO KAUTSKY,PROLETARI DI TUTTO IL MONDO UNITEVI,LA RIVOLUZIONE FRANCESE,IL MANIFESTO DEL PARTITO COMUNISTA,LA RIVOLUZIONE PROLETARIA,RUSSIA,NEP,LA RIVOLUZIONE D’OTTOBRE,TAG, VITTORIO RIESER, PANZIERI RANIERO, MORANDI RODOLFO,TRONTI MARIO,ASOR ROSA ALBERTO,LANZARDO DARIO,PIANCIOLA DARIO,LOMBARDIO RICCARDO,,1961,PIAZZA STATUTO,FIAT,VALLETTA,AUTONOMIA OPERAIA,POTERE OPERAIO,MARXISMO,AVANGUARDIA OPERAIA,,IL MANIFESTO DEL PARTITO COMUNISTA,PANZIERI RANIERO, SCIOPERO SELVAGGIO,MONDO OPERAIO, LUXEMBURG ROSA, NEGRI ANTONIO,PIPERNO FRANCO,VESCE EMILIO,DELLA VOLPE GALVANO,FERRARIS PINO,PSIUP,VECCHIETTI,PSI,LOMBARDO RICCARDO,COLLETTI LUCIO,GRAMSCI ANTONIO,REVISIONISMO,PCI,1968, INGRAO PIETRO, PIRELLI GIOVANNI,LIBERTINI LUCIO, PIANCIOLA CESARE,PALAZZO CAMPANA,PALAZZO NUOVO, FOA VITTORIO, MARCHIONNA GIUSEPPE, ARZO BIAGIO, MANCINI SANDRO SOCIALISMO E DEMOCRAZIA DIRETTA  MARX KARL,ENGELS,SOCIALISMO,LENIN,ADRIANO SOFRI, ALBERTO SALMONI, TAG,ANNA BRAVO, BIANCA GUIDETTI SETTA, BRAVO ANNA,RANIERO PANZIERI,QUADENRNI ROSSI,OLIVETTI ADRIANO,LOTTA CONTINUA,BORDIGA AMADEO,TRONTI MARIO,ASOR ROSA ALBERTO,REVELLI MARCO,NEGARVILLE MASSIMO,SCHIAVI ALFRECO,SOVIET,POTERE OPERAIO,NEGRI TONI,CENTRO GOBETTI, VIALE GUIDO,LALLA ROMANO, MOVIMENTO STUDENTI OPERAI, PIETRA CAMPANA, PRIMO LEVI,TORINO,VITTORIO RIESER, BIANCA GUIDETTI SETTA,MOVIMENTO STUDENTI OPERAI,PIETRA CAMPANA,TORINO,GUIDO VIALE, RIESER VITTORIO , ANNA BRAVO,PRIMO LEVI,,ALBERTO SALMONI,CENTRO GOBETTI,LALLA ROMANO, 2019 25 GIUGNO BIANCA GUIDETTI SERRA: DONNA, AVVOCATO, RESISTENTE. A TORINO LE INIZIATIVE PER IL CENTENARIO DALLA NASCITA1978 13 GIUGNO IL RINNOVATO INTERESSE STORIOGRA­FICO PER IL PENSIERO E L'AZIONE DI RANIERO PANZIERI È LA TESTIMONIANZA PIÙ DIRETTA DELL'ATTUALITÀ DI ALCUNE SUE ELABORAZIONI; DI UN ITINERARIO INTEL­LETTUALE, IL SUO, CHE NON HA MAI SCONTATO UNA RADICALE ROTTURA TRA IL MOMENTO DI MILITANZA ALL'INTERNO DEL PSI E LA SUCCESSIVA ESPERIENZA DEI ,QUADERNI ROSSI,. HAIR- AQUARIUS 1961, ASOR ROSA ALBERTO, AUTONOMIA OPERAIA, FIAT, LANZARDO DARIO, LOMBARDIO RICCARDO, MORANDI RODOLFO, PANZIERI RANIERO, PIANCIOLA DARIO, PIAZZA STATUTO, TAG, TRONTI MARIO, VALLETTA, VITTORIO RIESER, FILM IL DECENNIO ROSSO, TORINO, 1959-1969, DAI QUADERNI ROSSI A LOTTA CONTINUA. 1961, AUTONOMIA OPERAIA, AVANGUARDIA OPERAIA, FIAT, GOBBI ROMOLO, LOTTA CONTINUA, MARXISMO, PIAZZA STATUTO, POTERE OPERAIO, QUADERNI ROSSI, RIV, SCIOPERO SELVAGGIO, SOAVE EMILIO, TAG, VALLETTA

29 maggio 1971: 5 ore di guerriglia urbana a Torino. Feriti 40 poliziotti, 60 arresti 29 MAGGIO 1971, AGNELLI GIANNI, FIAT, LANFRANCO PIETRO, LOTTA CONTINUA, MANTELLI BRUNO, MARTIN SERGIO, MOVIMENTO STUDENTESCO, NEGRI TONI, PELLEGRINO CARLO, POTERE OPERAIO, SCIOPERI, TORINO, VALDARNO,